Biennale di Genova in Negozio

Giovanni Rivara biennale di genova | biennale arte contemporanea | genova | biennale | botteghe storiche Biennale di Genova in Negozio

Biennale di Genova in Negozio

 

Quest'anno siamo anche noi protagonisti della Biennale di Arte Contemporanea. Siamo infatti - insieme al circuito delle Botteghe Storiche di Genova, una delle 54 location sparse sul territorio a ospitare le opere d'arte.

 

Nella nostra vetrina ecco quindi un' opera di Maurizio Melis, che omaggia i mezzari genovesi incastondoli in una struttura che ricorda l'architettura di un palazzo storico e quindi il passato glorioso di cui sono stati testimoni.

Un'opera di formato più piccolo si trova anche all'interno del negozio.

 

La Biennale di Genova è un evento che rende omaggio all’arte in ogni sua sfaccettatura. Da sempre, Genova è palcoscenico ideale per numerose manifestazioni di carattere culturale, come ha dimostrato negli anni passati; simbolo di una storia dell’arte sempre in divenire, capace di inserirsi in un più vasto contesto europeo, valorizzando le risorse presenti e creando opportunità di crescita e di sviluppo interdisciplinare.

Satura art gallery, associazione culturale - centro per la promozione e la diffusione delle arti, ha deciso di organizzare la Biennale basandosi sull’esperienza maturata in questi ventun’anni di attività che hanno coinvolto oltre 5.000 artisti provenienti da più di 30 paesi. L’idea è creare un’importante esposizione capillarizzata sul territorio cittadino a cui prendano parte location museali ed istituzionali oltre la sede storica di Palazzo Stella.

L’intento degli organizzatori è di far diventare la Biennale uno degli appuntamenti principali per l’arte contemporanea a Genova, una vetrina d’eccellenza in grado di interessare un pubblico sempre più ampio e di animare la città con un programma di eventi, non solo espositivi, per offrire opportunità di incontro e confronto sui principali temi dell’arte e della cultura.

 

"L'arte protagonista in una città che è essa stessa un'opera d'arte".